Report gara Assoluti DH 2012

Sestriere - Campionato Italiano

Nel week end del 21-22 Luglio, a Sestriere, si è svolta la gara valevole per il titolo di campione italiano 2012, a rappresentare i colori del nostro team sono partiti Giacomo e Camilla. Purtroppo una brutta caduta al giovedì pomeriggio ha fermato Camilla, fortunatamente niente di rotto, ma una forte contusione al polso che non ha permesso di disputare la gara.

Il nostro Giacomo, invece, dimostrando quest'anno una determinazione e forma fisica invidiabile, ha disputato una buona gara.

Ecco il suo commento sull'evento :

Partito con il solito appoggio logistico dei nostri amici di 3stars Christian, arrivo venerdi a mezzogiorno a sestriere, anticipando la notizia di una infortunata Camilla, su uno dei punti piu ostici perfino ai top riders. Polso molto dolorante e incapacita di caricare su manubrio e freno le necessarie forze per proseguire nell avventura.

Il tracciato si fa conoscere molto facilmente: parte alta rocciosa, compatta e velocissima, forse la più veloce fino ad ora. La seconda metà invece un veloce sottobosco , vera trappola per tutti gli atleti nei giorni seguenti. nel mezzo salti doppi, tripli, compressioni , un infido serpentone ( camilla crash zone ) e per finire l'onore di un vero rocky-garden artificiale.

Le prove di sabato sono state le più proficue e divertenti per tutti. il bosco aveva ancora in serbo la sua mutazione , anche se ci aveva dato un perfido assaggio nella manche di qualifica. il canalone, il serpentone e la polvere erano ancora in una situazione governabile .

Domenica : giro subito molto presto. ore 9.15 scendo per la prima. parte alta stupenda, si entra nel bosco attratti nel canalone polveroso ma ancora col fondo compatto. le buche ormai sono profondissime e le sponde scassate.

Il peggio è arrivato per tutti già dal secondo giro. devastazione del bosco! irriconoscibile in soli 40minuti di passaggio. il canale è una rotaia di 40cm piena di polvere. tutto è scassato, i estrema contrapposizione con la parte alta ancora quasi sana. Tutti hanno capito cha la gara si fa qua . solo chi sa stare veloce nel canale , porterà a casa un risultato.

L'epilogo della gara mi dice che , malgrado la grande difficoltà di procedere nella zona boschiva, porto a casa un dignitoso Ottavo posto nella categoria M3.

Niente paura, sono stati tre giorni bellissimi, nessun infortunio, e conosciuto gente nuova. come sempre l'ambiente della Dh si rivela un grande antistress .

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information